MOD_COOKIESACCEPT_PLUS_INFO

MOD_COOKIESACCEPT_ACCEPT

A3-M: ViViBanca Torino ko con Savigliano, sarà play-out

Niente salvezza diretta: il ViViBanca Torino dovrà giocare i play-out per guadagnarsi un altro anno di A3.
E' andata male ai biancorossoblu la sfida decisiva nell'ultima giornata della regular season contro Savigliano, sconfitti 3-1, ed ora per ottenere la permanenza nella terza categoria nazionale serviranno i play-out, da giocare proprio contro la compagine cuneese alla meglio delle tre sfide.

ViViBanca Torino che, con Gonzi ancora non al meglio, conferma Carlevaris in palleggio con Umek opposto, insieme a Richeri in banda gioca Genovesio, preferito a Brugiafreddo, Orlando e Maletto sono i centrali con Valente libero.
Risponde Savigliano con Vittone regista e Ghibaudo opposto, Galaverna e Dutto sono gli schiacciatori, Ghio e Mellano i centrali e Gallo il libero.

Partono bene i torinesi che si portano 5-9, subito ripresi sul 9-9. Richeri a servizio fa male alla ricezione di Savigliano e il ViViBanca torna a volare (13-17). Coach Bonifetto allora inserisce Bossolasco per Dutto e sarà il cambio decisivo per le sorti del match, con il subentrato capace poi di offrire una prestazione "monstre" in attacco con l'88% e 14 palloni messi a terra su 16 attaccati, senza errori. Con Genovesio in battuta, Torino allunga ancora 14-21 e il tentativo di rimonta dei padroni di casa (21-24) non basta: Umek chiude il set 21-25.

Nel secondo è invece Savigliano a partire meglio (5-2) con Torino che rincorre grazie al solito Umek (5-5). I cuneesi ristabiliscono le distanze (8-5) e non permettono più ai parellini di brekkare anzi, allungano progressivamente fino al 19-12. E' qui che gli ospiti si risvegliano ma ormai è tardi. La rimonta si ferma al 23-22, interrotta da un attacco di Galaverna, con successivo muro di Ghio su Umek che chiude i conti sul 25-22.

Emozioni a non finire nel terzo set con continui ribaltamenti di fronte nel risultato. Parella avanti 1-3, raggiunto e superato 5-3. Savigliano prova la fuga (13-9) ma i torinesi sono attenti (13-13). I padroni di casa ci provano ancora e si portano 21-19. Torino la pareggia a 22 ma nel finale è ancora una volta la squadra di Bonifetto ad avere la meglio con l'ennesimo attacco vincente di Galaverna: 26-24.

Sembra non subire il colpo il ViViBanca che parte a spron battuto nel quarto (0-3) ma Savigliano rientra subito (3-3) e opera il sorpasso sul 6-5. Continui ribaltamenti nel risultato finchè i padroni di casa iniziano ad allungare (13-11, poi 16-13) e con Ghibaudo a servizio volano 19-14. Torino non ha più la forza di tornare sotto e il primo tempo dell'ex Mellano consegna a Savigliano vittoria (25-18) e possibilità di giocarsi la stagione ai play-out proprio contro il ViViBanca Torino.

MONGE GERBAUDO SAVIGLIANO-VIVIBANCA TORINO 3-1 (21-25, 25-22, 26-24, 25-18)
MONGE GERBAUDO SAVIGLIANO: Vittone 2, Ghibaudo 13, Galaverna 19, Dutto 4, Ghio 10, Mellano 6, Gallo (L), Bossolasco 15, Bergesio, Testa, Garelli, Rabbia (L). N.e: Gonella, Bosio. All: Roberto Bonifetto.
VIVIBANCA TORINO: Carlevaris 1, Umek 25, Richeri 15, Genovesio 5, Orlando 6, Maletto 2, Valente (L), Brugiafreddo 4, Corazza 2, Gonzi, Cian. N.e: Fabbri (L). All: Lorenzo Simeon.
Note: ace 8-7, battute sbagliate 19-14, ricezione 53% (36%)-52% (38%), attacco 48%-48%, muri 6-5, errori 29-28.