NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. MOD_COOKIESACCEPT_PLUS_INFO

MOD_COOKIESACCEPT_ACCEPT

B1-F: Sfuma all'ultimo il sogno promozione, in A2 va Costa Volpino

Il sogno del Volley Parella Torino di riportare la città di Torino in Serie A di volley femminile dopo 36 anni si spegne solo all'ultimo respiro di gara 3 contro Costa Volpino, che vincendo 3-1 si guadagna la promozione in A2.
Un sogno che andava contro ogni pronostico ma allo stesso tempo un sogno a cui le parelline si sono aggrappate con le unghie e con i denti, dimostrando di potersela giocare alla pari contro un'autentica corazzata e non solo. Di sfiorare l'impresa, tanto da avere anche qualche rimpianto per certe situazioni, anche se oggettivamente, è proprio nei momenti chiave che è venuta fuori la differenza dei singoli, capaci di fare la differenza e talvolta cambiare l'inerzia di un set e quindi di un match.

Anche questa volta, il Parella parte senza timori reverenziali e a metà set prova a prender eil largo (13-17) ma dopo il time-out delle bergamasche, il turno di battuta di Dell'Orto ribalta la situazione (18-17) e Costa Volpino si lancia verso il successo (24-20), chiudendo 25-21.

Secondo set invece a senso unico già dalle prime battute (12-4) e parelline incapaci di reagire. Ad ogni tentativo di rimonta delle torinesi, le lacuali rispondono con un break e tengono a distanza Cicogna e compagne fino al 25-19.

Anche nel terzo parte forte Costa Volpino (9-4) e la partita sembra chiusa, ma il cuore parellino non molla e Deambrogio trascina le compagne alla rimonta (11-12). Le torinesi prendono il largo (13-19) e mantegnono il margine fino al termine: 19-25.

La vittoria del set sembra poter cambiare l'inerzia della partita. Il quarto parziale è molto equilibrato ma nel finale il Parella sembra avere la meglio (19-23). Quando il tie-break pare ad un passo però, qualcosa si inceppa nei meccanismi parellini e Costa Volpino con esperienza non concede più nulla, chiudendo set, partita e serie 25-23 e staccando così il pass per la prossima Serie A2.


"Doveva essere una finale a senso unico contro una squadra che fa mercato 15 giorni prima di incontrarci ma così non è stato. Abbiamo messo paura a Costa Volpino che alla fine ha avuto la meglio grazie all'apporto dei singoli nei momenti importnati ma siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto dal 22 agosto ad oggi".


CBL COSTA VOLPINO BG-VOLLEY PARELLA TORINO 3-1 (25-21, 25-18, 19-25, 25-23)
CBL COSTA VOLPINO BG: Dell'Orto 2, Tosi 7, Pozzoni 20, Bordignon 18, Agazzi 9, Mazzoleni 16, Imperiali (L), Crespi 3, Rosso, Coulibaly, Pacchiotti (L). N.e: Corna, Coulibaly, Seghezzi, Tomasi. All: Luciano Cominetti.
VOLLEY PARELLA TORINO: Polezzi 3, Cicogna 14, Camperi 17, Damato 6, Mabilo 4, Deambrogio 13, Fantini (L), Tosini 9. N.e: Tapalaga, Fano, Tognoni, Tullio, Esposito (L). All: Mauro Barisciani.
NOTE: Ace 8-4, Battute sbagliate 6-7, Ricezione 56% (28%)-48% (24%), Attacco 32%-28%, Muri 8-13, Errori 21-19.